Translate

martedì 7 maggio 2013

WHOOPIE SALATI

Ciao a tutti amici, spero non vi siate dimenticate di me! è un bel po' che non posto una ricetta ma sono stati mesi veramente duri, da oggi cercherò di essere più presente e di ingolosirvi con qualche piccola tentazione!

La ricetta di oggi nasce come dolce, infatti i whoopie sono dei dolcetti golosissimi che alla vista sembrano dei macaron ma più larghi, in realtà l'impasto è completamente diverso, anzi sono molto più semplici e veloci da cucinare. Ho voluto provare a farli nella versione salata così da servire un aperitivo versione finger food (dato che usa tanto!), vi avverto...provocano dipendenza!
Sicuramente vi proporrò anche la versione dolce perchè merita parecchio!

Lista della spesa
70 g di margarina morbida
1 uovo
190 g di farina di miglio
50 g di grana
1 cucchiaino di lievito (negli ultimi tempi uso il cremor tartaro)
pepe
150 ml di latte





Mettiamoci ai fornelli
  • Mettiamo la margarina morbida nel robot da cucina e lavoriamolo con le lame in modo da sfaldarlo;
  • Aggiungiamo un uovo e riazioniamo il robot;
  • Uniamo la farina setacciata, il grana, il lievito, una macinata di pepe e il latte, frulliamo finché tutti gli ingredienti sono ben amalgamati e non ci saranno più grumi;
  • Mettiamo il tutto in una ciotola, diamo un'ultima mescolata con un cucchiaio e trasferiamo l'impasto nella sac à poche;
    • Su una teglia foderata con carta da forno facciamo delle palline ben distanziate perchè in cottura si allargano;
    • Metà li ricopriamo con semi di papavero e di sesamo;
    • Inforniamo per 15 minuti a 180°C con il forno già caldo;
    • Escono due teglie per un totale di 24 basi (12 whoopie);
    Whoopie con i semi di papavero
    Whoopie con i semi di sesamo e un po' più piccoli

    Crema alle olive e ai pomodorini:
    2 cucchiai di olive taggiasche
    5 pomodori sott'olio 
    4 cucchiai di besciamella fredda e ben densa

    Frulliamo le olive con 2 cucchiai di besciamella e trasferiamo in un bicchierino;
    Ripetiamo con la restante besciamella e i pomodori;

    Farciamo le basi ed ecco i golosissimi whoopie!




    Ovviamente potete usare qualsiasi tipo di farina e farcirli come preferiti (ogni consiglio è ben accetto), inoltre vorrei rifarli con meno margarina o sostituendola con l'olio extravergine d'oliva.
    Anche nell'impasto si può aggiungere di tutto: spezie, olive tritate, formaggi e verdurine tritate.
    Se non volete usare il robot vanno benissimo le classiche fruste.

    Fatemi sapere se vi piacciono e se li conoscevate già!

    3 commenti:

    1. Its like you read my mind! You seem to know so much about this, like you wrote
      the book in it or something. I think that you can do with some pics
      to drive the message home a bit, but other than that, this is fantastic blog.
      A fantastic read. I will certainly be back.

      My web-site - http://news.goldgrey.org/category/gold-mining/

      RispondiElimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      RispondiElimina
    3. ciao, mi unisco volentieri ai tuoi lettori. Sono un'appassionata di cucina e trovo il tuo blog molto bello! Non conoscevo i whoopie ma sembrano davvero squisiti! Se ti va passa a trovarmi su blog.giallozafferano.it/cucinadesso e partecipa alla Linky Party con qualche tua ricetta :-D dimenticavo... ho preso il tuo banner ciao, Laura

      RispondiElimina